image_pdfimage_print

Kohl, Helmut Josef Michael

K. (Ludwigshafen 1930) proviene da una famiglia di solida fede cattolica, patriottica ma senza inclinazioni nazionalsocialiste. K. esce dall’infanzia durante la guerra, da cui rimane segnato nell’intimo: difficoltà quotidiane, morte del fratello militare sotto un bombardamento, attacchi aerei, chiusura delle scuole, trasferimento della classe per lavori in opere militari a Berchtesgaden, nel 1945 avventuroso rientro […]

Leggi tutto >

Kohnstamm, Max

K. (Amsterdam 1914), storico e diplomatico olandese, segretario generale dell’Alta autorità della Comunità europea del carbone e dell’acciaio (CECA) e attivo collaboratore di Jean Monnet nell’ambito del Comitato d’azione per gli Stati uniti d’Europa, è considerato uno dei padri fondatori dell’Unione europea. Penultimo dei sei figli di Philip Abraham – professore di termodinamica all’Università di […]

Leggi tutto >

Kojève, Alexandre

K. (Mosca 1902-Bruxelles 1968) proviene da una famiglia di ricchi negozianti. È nipote del pittore Kandinskij. In seguito alla rivoluzione d’ottobre del 1917 la vita per la sua famiglia si fa estremamente difficile. Alexandre non può iscriversi all’università a causa della sua origine sociale. Nel gennaio 1920 fugge dalla Russia e si stabilisce in Germania. […]

Leggi tutto >

Kok, Willem

Primo ministro dal 1994 al 2002 e consulente accreditato presso le Istituzioni comunitarie, K. (Bergambacht 1938) dopo il diploma intraprese gli studi in economia presso un ateneo privato di grande prestigio, la Nijenrode Business Universiteit di Breukelen, nella provincia di Utrecht. Conseguita la laurea nel luglio del 1958, e svolto il servizio militare, per un […]

Leggi tutto >