image_pdfimage_print

Maggioranza qualificata

Introduzione al sistema di voto nel Consiglio e suo funzionamento L’articolo 205 del Trattato istitutivo della Comunità europea (CE) (v. Trattati di Roma) stabilisce le regole generali in materia di voto in seno al Consiglio dei ministri, ma sono poi le altre disposizioni del Trattato (v. anche Trattati) che attribuiscono a tale istituzione specifici poteri […]

Leggi tutto >

Mandato d’arresto europeo

Introduzione, inquadramento storico e definizione Il Consiglio europeo di Tampere del 15 e 16 ottobre del 1999 ha indicato agli Stati membri il principio del riconoscimento reciproco delle decisioni delle autorità giudiziarie quale fondamento della cooperazione giudiziaria in materia sia civile che penale (v. Cooperazione giudiziaria in materia civile; Cooperazione di polizia e giudiziaria in […]

Leggi tutto >

Manifesto di Ventotene

L’appello Per un’Europa libera e unita. Progetto d’un manifesto (più noto come Manifesto di Ventotene) venne scritto nel 1941 da due confinati antifascisti, Ernesto Rossi e Altiero Spinelli. Rossi, militante di Giustizia e libertà, economista, liberale, in carcere dal 1930, aveva cominciato a riflettere sul problema dell’unificazione europea nel corso del 1936, sollecitato a ciò […]

Leggi tutto >

Marchio CE

La marcatura CE (acronimo di Conformité européenne) attesta la conformità di un prodotto ai livelli di protezione di interesse collettivo fissati dalle direttive di armonizzazione tecnica, e indica che l’operatore economico si è sottoposto a tutte le procedure di valutazione previste dal diritto comunitario relative al suo prodotto. Le direttive di armonizzazione tecnica stabiliscono, per […]

Leggi tutto >

Mediatore europeo

Il Mediatore europeo è un organo introdotto nell’ordinamento dell’Unione europea dal Trattato di Maastricht del 1992, come supervisore e difensore dei diritti dei cittadini nei confronti delle Istituzioni comunitarie. La sua figura si è ispirata ampiamente a quella dell’Ombudsman di tradizione scandinava, tradotta in Italia a livello regionale nella figura del Difensore civico. Caratteristica fondamentale […]

Leggi tutto >

Mercato comune del Sud

MERCOSUR (Mercado común del Sur) è un accordo di integrazione economica siglato da Argentina, Brasile, Uruguay, Paraguay e Venezuela, che prevede la libera circolazione di beni, servizi e fattori produttivi tra i paesi membri. Si tratta di uno dei maggiori raggruppamenti economici mondiali, dopo North American free trade agreement (NAFTA) e Unione europea (UE). Istituito […]

Leggi tutto >

Mercato unico europeo

Profili storico-politici Le civiltà europee di ogni tempo hanno generato o proposto processi di unificazione dei popoli del vecchio continente nella consapevolezza che gli europei hanno in comune un patrimonio di valori identitari – spirituali, etici, religiosi, culturali, sociali – che hanno plasmato il nostro “essere europei”, la nostra “europeità”. Componenti spesso dominanti di questi […]

Leggi tutto >

Missioni di tipo “Petersberg”

Il 19 giugno 1992, il Consiglio ministeriale dell’Unione dell’Europa occidentale (UEO) costituito dai ministri della Difesa degli Stati membri – Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna (v. Regno Unito), Italia, Lussemburgo, Olanda (v. Paesi Bassi), Portogallo, Spagna – diffondeva la “Dichiarazione di Petersberg”, dal nome del Gästehaus dell’omonima località nei pressi di Bonn. Vi si indicavano […]

Leggi tutto >

Mouvement éuropeenne France

Il Mouvement éuropeenne France (MEF) fu costituito nel febbraio 1949, all’indomani del Congresso dell’Aia. Il primo presidente fu Raoul Dautry, coadiuvato da diversi vicepresidenti, le cui origini politiche differenti dimostravano l’ambizione di apertura e di inclusione dell’associazione (ad eccezione dei comunisti, avversi all’idea europea): fra questi, i deputati Paul Bastid, Paul Reynaud, Paul Ramadier, Pierre-Henri […]

Leggi tutto >

Movimenti europeistici

Origini e definizione Per “movimenti europeistici” s’intendono i gruppi che perseguono l’obiettivo dell’unificazione politica del vecchio continente, o almeno di un’armonizzazione di alcune politiche dei paesi europei. Diverse le strategie individuate dai vari movimenti per raggiungere l’unità europea: dall’approccio gradualistico per settori (v. Funzionalismo) fino al rigoroso Federalismo di tradizione hamiltoniana, incentrato sulla richiesta della […]

Leggi tutto >