image_pdfimage_print

Caffi, Andrea

C. nacque a Pietroburgo il 1° maggio 1887. Il padre, un alto funzionario dei teatri imperiali di origine bellunese, gli fece frequentare la “scuola riformata” di Pietroburgo, un liceo di grande prestigio per qualità di docenti e apertura internazionale. Iscritto in seguito all’Università di Berlino. frequentò i corsi di Georg Simmel ed ebbe come condiscepoli […]

Leggi tutto >

Calamandrei, Piero

Giurista, giornalista e politico italiano, C. (Firenze 1889-ivi 1956) è stato esponente di primo piano dell’antifascismo italiano e uno dei padri della Costituzione repubblicana. Protagonista della politica nazionale nel secondo dopoguerra, non trascurò mai le questioni internazionali che vedeva strettamente connesse al futuro dell’Italia e dell’Europa. Convinto sostenitore della federazione europea (v. Federalismo), tra gli […]

Leggi tutto >

Callaghan, James

C. (Portsmouth 1912-Lewes 2005) iniziò a lavorare come impiegato all’ufficio delle imposte prima di essere assunto dal Trades union congress (TUC). Durante la Seconda guerra mondiale fu ufficiale nella Royal Navy e nel 1945 divenne deputato dei laburisti per Cardiff. Continuò a rappresentare il collegio di Cardiff fino a quando si ritirò nel 1987 ed […]

Leggi tutto >

Calvo Serer, Rafael

C.S. (Valencia 1916-Madrid 1988), studia presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Valencia, diventando nel 1935 presidente della Federación regional de estudiantes católicos. L’anno successivo conosce a Madrid José María Escrivá de Balaguer ed entra nell’Opus Dei. Una provvidenziale malattia dalla quale pare essere colpito lo toglie dalla scena nei difficili mesi in […]

Leggi tutto >

Calvo Sotelo, Leopoldo

C.S. (Madrid, 1926-Pozuelo de Alarcón, 2008) proviene da una famiglia originaria della Galizia, regione che ha fornito più di una figura di spicco alla politica spagnola. Il nonno materno, Ramón Bustelo, fu per molti anni deputato liberale per la circoscrizione di Ribadeo, mentre lo zio paterno, Joaquín Calvo Sotelo, fu uno dei principali dirigenti dell’opposizione […]

Leggi tutto >

Camera di commercio e industria dell’Estonia

La Camera di commercio e industria dell’Estonia (ECCI) è un’organizzazione non governativa, con adesione volontaria e rappresenta il mondo degli affari. In generale la ECCI rappresenta e tutela gli interessi degli operatori estoni nella società e nei rapporti tra le autorità dell’Estonia e dell’Unione europea. I membri della ECCI rappresentano un modello ridotto delle società […]

Leggi tutto >

Camere giurisdizionali

Il Trattato di Nizza (art. 225 A del Trattato istitutivo della Comunità europea, TCE) ha introdotto una modifica strutturale del sistema giurisdizionale comunitario, prevedendo la possibilità di istituire le Camere giurisdizionali, da “affiancarsi” al Tribunale di primo grado (art. 220 TCE). La loro istituzione non è peraltro automatica, poiché la decisione in merito spetta al […]

Leggi tutto >

Campagnolo, Umberto

(Este 1904-Venezia 1976) dopo la laurea in filosofia teoretica conseguita a Padova nel 1931, intraprese l’attività d’insegnante nel liceo Tito Livio della stessa città. Nel 1933 l’iscrizione al Partito nazionale fascista (PNF) divenne obbligatoria per insegnare e C. lasciò l’Italia per Ginevra. In Svizzera fu allievo del filosofo del diritto Hans Kelsen presso l’Institut universitaire […]

Leggi tutto >

Campilli, Pietro

In un articolo scritto alla fine degli anni Settanta, Gabriella Fanello Marcucci descriveva C. (Frascati 1891-Roma 1974) come «un industriale di grido al servizio del paese». Nel corso della sua carriera politica, tanto in Italia quanto all’estero, C. avrebbe, in effetti, messo al servizio dei suoi incarichi le proprie competenze professionali. Proveniente da una famiglia […]

Leggi tutto >