image_pdfimage_print

Unamuno de, Miguel

Intellettuale, letterato, filosofo, nonché leader spirituale della cosiddetta “generazione del ’98”, U. (Bilbao 1864-Salamnaca 1936) è stato sicuramente uno dei maggiori protagonisti della cultura spagnola tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del secolo successivo, avendo rappresentato un punto di riferimento per tutti coloro che avevano auspicato la palingenesi etica e sociale di un […]

Leggi tutto >

Ungheria

Le relazioni dell’Ungheria con l’Occidente durante la Guerra fredda Dopo la Seconda guerra mondiale, l’Ungheria entrò nella sfera d’influenza sovietica e di conseguenza aderì al Consiglio di mutua assistenza economica (COMECON), caratterizzato da economia centralizzata, produzione e scambi pianificati, e al Patto di Varsavia, l’organizzazione di difesa militare del blocco comunista. Il ruolo dell’Ungheria all’interno […]

Leggi tutto >

Unione delle industrie della Comunità europea

Il Consiglio delle Federazioni industriali europee (CIFE), nato ufficialmente il 22 febbraio 1950 (ma già dal maggio 1949 erano stati stabiliti contatti informali), fu la prima organizzazione ombrello degli interessi industriali creata in Europa nel secondo dopoguerra. Nell’ambito dell’Organizzazione europea per la cooperazione economica (OECE) esso riuniva 25 federazioni industriali di 17 paesi diversi. Con […]

Leggi tutto >

Unione dell’Europa occidentale

Il 30 agosto 1954, sul voto a una mozione “pregiudiziale”, l’Assemblea nazionale francese bocciava il Trattato istitutivo della Comunità europea di difesa (CED). L’indomani, il ministro degli Affari esteri britannico, Anthony Eden, suggeriva al presidente del Consiglio francese, Pierre Mendès France, di modificare il Patto di Bruxelles, firmato il 17 marzo 1948 da Belgio, Francia, […]

Leggi tutto >

Unione doganale

Introduzione al concetto L’unione doganale (Customs union, nella letteratura di lingua inglese) rappresenta una forma di integrazione economica internazionale che investe l’interscambio di beni e di servizi di due o più paesi, il quale risulta agevolato rispetto ai flussi commerciali con il resto dell’economia mondiale. Si tratta di una forma di integrazione alquanto diffusa, data […]

Leggi tutto >

Unione economica e monetaria

Premesse storiche (1947-1969) L’espressione “Unione economica e monetaria” e il relativo acronimo (UEM) furono introdotti alla fine degli anni Sessanta nel Trattato dell’Unione europea (TUE) per indicare il passaggio dal livello nazionale al livello comunitario europeo dei principali poteri in materia economica e monetaria. L’UEM designa anche il progetto politico nato con il Rapporto Werner […]

Leggi tutto >

Unione europea

Introduzione L’espressione “Unione europea” è, come si vedrà, di uso abbastanza recente. Compare infatti di rado nella storia dei movimenti per l’unità europea prima dell’ultima guerra mondiale, essendo a essa preferite espressioni contenenti una chiara allusione alla auspicata “Federazione europea”, oppure agli “Stati Uniti d’Europa” (v. anche Federalismo), come già da decenni era nei voti […]

Leggi tutto >

Unione europea dei federalisti

L’Unione europea dei federalisti (UEF) fu fondata sessant’anni fa (Parigi, 15 dicembre 1946) con l’unificazione in una organizzazione europea dei movimenti federalisti nazionali nati negli anni immediatamente precedenti la Seconda guerra mondiale, durante la guerra e subito dopo. Vanno ricordati, in particolare: l’Europa-Union svizzera (1934), la Federal Union britannica (1938), il Manifesto di Ventotene (1941), […]

Leggi tutto >