image_pdfimage_print

Acheson, Dean Gooderham

Avvocato, diplomatico e uomo politico statunitense, A. (Middletown, Connecticut 1893-Harewood, Maryland 1971), figlio del vescovo della Chiesa episcopale del Connecticut, frequentò la scuola privata di Groton, si laureò a Yale nel 1915 e alla Harvard Law School nel 1918. Ufficiale di Marina per un breve periodo durante la Prima guerra mondiale, divenne segretario di Louis […]

Leggi tutto >

Adamkus, Valdas

A. (Kaunas 1926) durante la Seconda guerra mondiale si unì alle forze della Resistenza per l’indipendenza della Lituania; pubblicò e diffuse il giornale clandestino “Jaunime, budėk!” (“Gioventù, all’erta!”). Dopo una breve permanenza in Germania, dove si era ritirato con i genitori nel luglio 1944, tornò in Lituania nell’autunno dello stesso anno ed entrò a far […]

Leggi tutto >

Adenauer, Konrad

A. (Colonia 1876-Rhöndorf 1967). Cancelliere all’età di 73 anni, sembra che tutta la vita precedente di A. fosse solo una preparazione al compito di restituire rispetto di sé a un paese nel quale pochi possono ricordare un passato di cui andare orgogliosi e sul quale costruire un incerto futuro. La Conferenza di Potsdam del luglio […]

Leggi tutto >

Adroher I Pascual, Enrique

A. nacque a Girona (Catalogna) il 10 giugno 1908 da una famiglia della classe media artigiana. Fra il 1924 e il 1928 intraprese gli studi magistrali nella Scuola Normale della sua città natale e nel 1928 si unì alla Federazione anarchica iberica, alla quale arrivò mediante i suoi contatti con il sindacato di tendenza anarco-sindacalista […]

Leggi tutto >

Aho, Esko

A. (Veteli, Finlandia 1954) iniziò la sua carriera politica nel 1974, allorché divenne presidente dell’organizzazione giovanile del Partito di centro finlandese (Suomen Keskusta). Il Partito di centro (fino al 1965 Lega agraria, Maalaisliitto) era ben radicato nella campagna finlandese e godeva del sostegno di agricoltori e di regioni scarsamente popolate. Negli anni Settanta, dopo aver […]

Leggi tutto >

Aigner, Heinrich

A. (Ebarch 1924-Amberg 1988) è stato un parlamentare europeo, esponente del Partito popolare europeo, presidente della Commissione di controllo finanziario del Parlamento europeo dal 20 luglio 1979 al 24 marzo 1988. La sua proposta (settembre 1973) di sostituire la Commissione di controllo prevista dai Trattati di Roma (1957) con la Corte dei conti europea, è […]

Leggi tutto >

Albertini, Mario

A. (Pavia 1919-ivi 1997) fu docente all’Università di Pavia – dove insegnò storia contemporanea, scienza della politica, dottrina dello Stato e filosofia della politica – e dirigente del Movimento federalista europeo (MFE) – di cui fu segretario dal 1966 al 1970 e presidente dal 1970 al 1995 – e dell’Unione europea dei federalisti (UEF), di […]

Leggi tutto >

Albonetti, Achille

Nato a Venezia il 6 febbraio 1927 da Giovanni e Maria Sangiorgi, A. si laurea in Legge e nel 1950 entra nella delegazione tecnica dell’Ambasciata italiana a Washington. Nel 1953 diventa consigliere economico della rappresentanza italiana all’Organizzazione europea per la cooperazione economica (OECE), carica che conserva sino al 1961. Nella nuova fase di rilancio comunitario […]

Leggi tutto >

Alphand, Hervé

Figlio di un ambasciatore che rappresentò la Francia a Londra e Mosca tra le due guerre e pronipote dell’urbanista che rivoluzionò insieme con Haussmann la Parigi del Secondo impero, A. (Parigi 1907-ivi 1994) è stato uno dei più importanti grands commis francesi del Novecento, con una carriera fuori del comune per durata, varietà e importanza […]

Leggi tutto >

Álvarez de Miranda, Fernando

A. de M. (Santander 1924) nasce da una famiglia della alta borghesia. Nel 1934 si trasferisce a Zaragoza dove continua i suoi studi presso i gesuiti. Si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza di Zaragoza per poi laurearsi presso l’Università di Madrid nel 1948. Sin dagli anni degli studi universitari si schiera a favore della restaurazione […]

Leggi tutto >